Petit Palais

Collection
PETIT PALAIS

In seguito allamostra organizzata al Petit Palais in occasione del 250° anniversario della sua fondazione, Baccarat lancia la collezione “Petit Palais”.Seicreazioni emblematiche esposte nel 2014 nelle gallerie del celebre museo parigino vengonooggiriproposte a tutti i collezionisti in cerca di pezzi d’eccezione.

Petit Palais

Il calamaio Zola (1891), un omaggio all’illustre scrittore francese, è il più elegante tra tutti gli oggetti di scrittura, ideale per gli scrittoi più raffinati.

Petit Palais

Sul vaso Mont Fuji (1878), nato dalla passione del periodo per tutto il mondo giapponese, si intrecciano eleganti motivi decorativi naturalistici formati da bambù che evocano un’acquaforte giapponese disegnata però nel cristallo.

Petit Palais

Il decanter Ispahan (1878) riflette perfettamente la moda del periodo per gli oggetti artistici orientalirivaleggiandole decorazioni di eccezionale raffinatezza ispirate dalle ceramiche turche.

Petit Palais

I flaconi Malmaison, creati nel 1913, sono diventati parte della leggenda Baccarat nel 1956 quando furono commissionati dal principe Ranieri e dalla Principessa Grace di Monaco in occasione delle loro nozze.

Petit Palais

Il servizio di bicchieri Losange (1930) e la coppa Trocadéro (1925), progettati da Georges Chevalier, sono l’espressione del più puro stile Art déco. Proporzioni perfette, atemporali, l’emblema di tutte le creazioni Baccarat.

Ognuna è frutto di uno straordinario savoir-faire e testimonia la maestria degli artigiani della manifattura (tutti i pezzi sono stati realizzati da maestri artigiani insigniti del prestigioso titolo “Meilleur Ouvrier de France”).